Everything you need to know about illegal refrigerants

CONTENUTO 4

Come puoi aiutare a fermare il traffico di HFC

Le importazioni illegali di HFC avvengono in vari modi.

Comprendono il contrabbando, l’etichettatura irregolare, l’uso improprio del sistema di transito merci dell’UE, la contraffazione o l’utilizzo di bombole usa e getta.

Queste molteplici possibilità rendono l’attività così attraente per le organizzazioni criminali. È facile e i guadagni sono enormi, sia per chi importa illegalmente i gas sia per i commercianti che li acquistano.

Ma ci sono semplici regole da seguire per evitare HFC importati illegalmente:

  • Acquista solo da fonti affidabili. Effettua ulteriori ricerche se non sei sicuro. Se qualcuno offre HFC acquistabili solo in contanti, non cedere all’offerta e segnalala alla Action Line di EFCTC.
  • Acquista solo bombole con specifiche UE. Se qualcuno offre HFC e non richiede una cauzione per la bombola, è probabile che il prodotto sia illegale. Inoltre, le bombole monouso sono sicuramente illegali, quindi non sono da considerare per l’acquisto.
  • Se utilizzi HFC per la manutenzione, come previsto dalle norme UE, tieni traccia di dove è stato acquistato e di quando lo utilizzi.

Come produttore e commerciante, segui il tuo istinto. Se qualcosa ti sembra sospetto, probabilmente lo è.

Abbiamo anche bisogno di interventi migliori per far rispettare la legge, ad iniziare dalla revisione dei processi per rafforzare i controlli sul campo.

I funzionari doganali devono poter controllare il registro degli HFC in tempo reale. Devono vedere se un importatore è registrato e quanto ha già importato.

Abbiamo bisogno che tutti sappiano quale sia il problema e che siano consapevoli delle conseguenze. Finché il contrabbando di HFC non sarà visto come un problema ingente, i controlli doganali saranno meno approfonditi di quanto invece debbano essere.

Abbiamo infine bisogno di metodi più efficaci per tenere traccia delle attività illegali, perseguire i trafficanti e applicare multe e sanzioni più elevate.

Secondo l’EIA, gli Stati membri stanno adottando diverse misure per affrontare il commercio illegale di HFC, tra cui: la sensibilizzazione dei funzionari doganali e dell’industria in generale, la definizione dei profili a rischio e la sorveglianza del mercato, in particolare per quanto riguarda le vendite online.

Se uniamo i nostri sforzi, diventeremo un movimento forte. Un movimento che sradica il mercato nero degli HFC.

Segnala qualsiasi attività sospetta in maniera anonima alla Action Line di EFCTC.

 

Insieme, dobbiamo stoppare le importazioni illegali di HFC.